Seleziona una pagina

I nostri produttori

Scegliamo il meglio dell’Italia.

Conosciamo personalmente tutti i nostri produttori ed assaggiamo attentamente ogni prodotto prima di accoglierli tra i nostri collaboratori.

Mantellassi

Gli ambassatori del Morellino DOCG

Attenta alle innovazioni, la Fattoria Mantellassi adotta standard volontari di monitoraggio delle emissioni di anidride carbonica.

Il vino viene prodotto riducendo al massimo l’utilizzo di prodotti non riciclabili.

Attraverso il sistema GreenCare, che permette di tenere sotto controllo i consumi idrici ed energetici, l’azienda conosce e migliora il livello di impatto ambientale di ogni singola bottiglia di vino prodotta.

Sin dal 1670, Negro Angelo & figli, coltivano vigneti sulle colline del Roero e lavorano per interpretare al meglio le potenzialità di questo angolo di Piemonte. Dedicano i loro vini ai prestigiosi vitigni autoctoni, valorizzati ciascuno nella propria identità.

Tenuta J. Hofstätter

Un’esperienza vinicola all’avanguardia

La tenuta J. Hofstätter raggruppa in sé tutti i pregi della zona vitivinicola dell’Alto Adige.

Chi cerca la Tenuta Hofstätter attraversando i vicoli di Tramin-Termeno, si ritrova nell’ampia e vivace piazza del Municipio, con i suoi bar e la chiesa. Qui, più di 100 anni fa, il fondatore dell’azienda, iniziò a produrre il vino, i figli continuano e continueranno.

Fattoria del Cerro

Il Vino Nobile di Montepulciano è uno dei più antichi e pregiati vini della Toscana.

È prodotto con le uve di un particolare clone di Sangiovese che a Montepulciano prende il nome di Prugnolo Gentile, in virtù dello spiccato profumo di prugna che concede al vino.

Come tutti i grandi vini toscani, determinante è il legame che si è creato nei secoli tra Sangiovese e terroir: il suo segreto è il suolo, un’alternanza di sabbie e argille che mescolandosi creano condizioni ideali per produrre vini di struttura, profumati, ma con tannini fini.

Villa Giada

Villa Giada proviene da oltre due secoli di impegno nella conduzione dei vigneti. È situata in zone definite le più vocate per la produzione della Barbera.

Il paese di Agliano Terme, dove i produttori hanno i loro vigneti, è riconosciuto come il miglior terroir. Lí nascono i grandi crú che oggi fanno della Barbera un importante vino nel panorama enologico italiano.

Cascina Fontana

Possiamo apprendere molto in merito ai vini di Cascina Fontana leggendo un piccolo intervento del suo produttore:

“Ho imparato l’arte di fare il vino da mio nonno Saverio e continuo tuttora a seguire i suoi insegnamenti, facendo molte cose come una volta, così come le faceva lui. Sono fiero di produrre vini sinceri, ottenuti seguendo il mio istinto, che rappresentano la vera espressione della nostra terra ed i segni della nostra cultura”.

Isola Augusta

Isola Augusta nel cuore della Doc Fiuli Latisana è da sempre attenta all’ambiente.

Tutto inizia dalla gestione dei vigneti, condotti con sistemi a basso impatto ambientale. I trattamenti chimici sistemici sono stati quasi interamente sostituiti da interventi ecologici ritenuti di minore impatto per l’ambiente e per le uve stesse. 

Raccogliendo uve perfettamente sane i produttori riescono ad utilizzare pochissimi solfiti per la conservazione del vino.

Nei primi anni 2000 l’azienda ha raggiunto l’autosufficienza energetica grazie all’installazione di 3 impianti fotovoltaici.  Il tutto ad emissioni zero.

Tenimenti D’Alessandro

Dal terroir di Cortona nascono due finissimi vini toscani: il Syrah e il Viognier.

Questi vini esprimono fieri le complesse e pronunciate qualità che li rendono unici, grazie alla naturale sinergia con i terreni della Val di Chiana.

Distese argillose, con presenza di limo e poca sabbia; nutrite dal sole tutto l’anno e da scarsissime precipitazioni primaverili ed estive. Caratteristiche tali da poter definire il terroir cortonese come una piccola e felice Côtes du Rhône nel sud-est della Toscana.

Qui il Syrah si è sempre sentito a casa, si è integrato, lasciandosi segnare dall’identità del luogo.

Monte Bernardi

Vini biologici coltivati con metodi biodinamici dal 2004

Monte Bernardi è situato a Panzano, in Chianti, un piccolo paese nel cuore del Chianti Classico, l’originale zona di viticultura della regione.

Qui, si producono vini che esprimono il territorio, la qualità assoluta, e l’armonia fra i terreni dei produttori e l’ambiente.

Progettidivini

La cantina dell’oro giallo

L’azienda, specializzata nella produzione di vini di alta qualità, esalta gusti, aromi e profumi della tradizione vinicola delle colline di Soligo, nel cuore della Valdobbiadene Prosecco DOCG.

Il “Prosecco”, nella sua versione più classica di spumante, da anni riscuote pareri favorevoli da parte di consumatori di tutto il mondo.

Il segreto di questo sempre maggiore successo è racchiuso nelle particolari caratteristiche del prodotto. Ad esempio, la sua spiccata versatilità. Buone bollicine!

Nizza Silvano

La qualità è una scelta

Unire la Tradizione all’Innovazione, producendo vini di qualità superiore, grazie ad un’attenta cura delle uve.

Una tradizione di oltre cinquant’anni iniziata nel cuore del Roero dal padre Sandro e dallo zio Alfredo.

Una peculiarità che contraddistingue l’Azienda Agricola Nizza Silvano è il suo carattere familiare e per sempre “a misura d’uomo”.

La Lecciaia

La Lecciaia è Azienda Agricola giovane ma nel pieno rispetto delle antiche tradizioni del Brunello di Montalcino.

È situata in località Vallafrico a confine con le più antiche e prestigiose fattorie di Montalcino.

Lì, la particolare posizione, la struttura del terreno e la bontà del microclima hanno permesso in passato il nascere del prestigioso vino Brunello.

Fattoria La Torre

La  fama dei vini di Montecarlo di Lucca è secolare.

La roccaforte e le colline circostanti portavano anticamente il nome di “Vivinaia”: zona di fornitura degli antichi mercati romani del vino.

La produzione vinicola della Fattoria La Torre è documentata negli archivi enologici sin dal 1887.

La limitata estensione della superficie vinicola permette la massima cura delle vigne ed una accurata vinificazione ci garantisce un costante miglioramento dei loro prodotti, portando i suoi produttori a livelli di eccellenza assoluta.

Colpetrone

Còlpetrone è una delle più importanti cantine del comprensorio della DOCG di Montefalco, una delle rarissime città romane nelle quali la viticoltura veniva praticata “intra moenia”.

L’uva “Sagrantino” sarebbe stata portata da frati francescani dall’Asia Minore. È proprio a questa uva, coltivata solo e unicamente in queste colline, che si deve la fortuna enologica della città di Montefalco.

Quasi scomparso dai vigneti umbri negli anni Sessanta, il Sagrantino è stato recuperato grazie al coraggio di alcuni vignaioli.

La Poderina

La Poderina è situata a Montalcino nella zona di Castelnuovo dell’Abate, area nota per la particolare eleganza ed equilibrio delle sue uve.

Grazie ad una filosofia aziendale che crede nell’innovazione al servizio della tradizione, i vini de La Poderina vengono sottoposti a maturazione in barrique di rovere francese oltre che in grandi botti.

Burlotto Cascina Massara

Una storia in nome del Barolo

Far conoscere un grande vino come il Barolo è sempre stato il sogno della famiglia Burlotto.

La famiglia Burlotto continua a credere in questo prezioso frutto della terra di Langa, e precisamente del Crü Massara, sito nel Comune di Verduno, in una delle migliori posizioni di tutta la zona di produzione del Barolo.

Vigneti Repetto

Dove il vino incontra l’orizzonte

A Sarezzano, sulle colline tortonesi, sul versante tortuoso Unesco Belvedere Tortona a Sarezzano, nella parte orientale del Piemonte, nasce un nuovo progetto vitivinicolo che punta a coniugare tecnologia ed ecosostenibilità.

Vigneti Repetto è membro della “FIVI”: l’associazione ha lo scopo di salvaguardare la figura dell’enologo nei confronti delle istituzioni promuovendo la qualità e l’autenticità dei vini italiani. Il viticoltore coltiva e imbottiglia le proprie viti, seguendo l’intero processo.

Poderi Marini

La cantina è nuova e dotata di impianti enologici moderni.

Nel vigneto e in cantina  è stato adottato il metodo produttivo di agricoltura biologica. Tutte scelte che testimoniano il costante orientamento dei Marini a tecnologie d’avanguardia, a produzioni di qualità nel profondo rispetto della tradizione e dell’ambiente.

L’assortimento di vitigni comprende gli autoctoni Aglianico e Magliocco e gli internazionali Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Merlot per i rossi e Chardonnay e Sauvignon per i bianchi.

Filodivino

Filodivino viene dalle Marche. La sua cantina si trova a San Marcello, in provincia di Ancona, proprio nel cuore di questa bellissima regione italiana. Un luogo e un’azienda dove tradizione e innovazione si incontrano per svelare un equilibrio di gusto.

Da un lato, la conoscenza della vinificazione nasce direttamente da secoli di storia vitivinicola guidata dai marchigiani. D’altra parte, le nuove scoperte della scienza hanno permesso loro di introdurre mezzi per produrre un vino pulito, meticoloso, sano ed emozionante, sempre nel rispetto della natura.